Tag

, , , , , ,

«Wyrd bið ful aræd»
(The Wanderer, VI sec.)

In gelide caverne di ghiaccio,
immersi in volute d’eterna bruma,
non tengono conto, né chiedono,
coloro che tessono.
Pur sempre rimane la scelta,
eterna guerra di sussistenza,
ciò che sono conduce a quel che sarò
e quel che sarò determina ciò che sono.

Ad ogni passo gira la ruota,
filato d’eterea consistenza,
ogni svolta s’avvolge al rocchetto
subendo il freddo giudizio imparziale.

Quando l’uno s’intreccia coi molti
non più s’avanza ciechi e sordi
nell’inesorabile viaggio di morte
incontro al supremo donatore d’anelli.
Fratelli tornano sullo scudo
dalla spedizione disperata,
deboli sempre, forse incapaci,
ma certo accecati dal velo di brama.

Annunci