Tag

, , , , , , , ,

ti lascio la mia vita,
d’insuccesso e trionfo.
per molti noioso, vivo alla faccia loro,
onorandoli della mia indifferenza,
grato che a volte sentirmi superiore
non sia sbagliato, né presunzione.
in continua mutazione,
mai uguale a me stesso
poliedrico camaleonte polimorfo

ti lascio la mia mente,
incubatrice di sogni,
il mio pensiero
attento a non smarrirtici
non esistono istruzioni
nessuna guida tranne l’intuito
“mente contorta, incomprensibile”
cazzone di un monterosso
non avete capito niente

ti lascio il mio cuore
fomentatore di dolori e gioie
l’unica mia parte
che si nutre di assoluti
odi et amo… esattamente…!
divoratore di emozioni,
sepolto nel mio petto
nero dal troppo fumo
nondum amabam
et amare amabam

ti lascio i miei amici
quattro gatti… ma validi…!
non li trascurare
hanno parte in quello che sono

ti lascio i miei libri
fonte di piaceri infiniti
mai uguali a se stessi
mondi aperti ad un solo passo di distanza
trattali bene, sono il mio tesoro

ti lascio i miei versi,
misera espressione
di pensieri e sentimenti
leggili, usali, amali
oppure odia e bruciali

ti lascio il mio disprezzo
per falsi ed ipocriti
troppo finti per fingere
troppo “poco” per avere
diritto alla realtà

ti lascio la mia pietà
per gli invidiosi
troppo poveri di tutto
per apprezzarsi,
l’odio per gl’ingiusti
meritevoli del peggio

ti lascio il mio amore
per gli animi nobili
il mio rispetto
per chi rispetta
senza aspettarsi rispetto

ti lascio il mio mondo,
quello che vedo io
a molti non piace,
io lo adoro!
c’è chi disprezza
di vivere un’epoca straordinaria

s’appresta l’ora

figlio dell’animo mio

ti lascio

(da Ronde Poetiche, di Francesco Vitellini)

Annunci