Tag

Dall’inseparabile bianca Schiuma di mare,
s’alzan in lievi volute, pensieri di fragranza,
ed ecco ch’il vegliardo, ormai stanco di star male,
vive l’ultima danza.
Tra riccioli fumosi, Mercurii della sorte,
persa l’alma negletta le brume copron l’occhi,
accoglie il capo il petto di chi aspetta che morte
uccida quel che tocchi.

Annunci