Tag

, , ,

Come fare per avere un blog di sicuro successo e destinato a ricevere vagonate di commenti favorevoli?

È facile se si seguono dieci semplici regole.

1 – Essere l’amico di tutti
Il blogger che vuole avere successo con i suoi post deve presentarsi al lettore come una persona sempre disponibile al confronto (nel caso in cui il confronto diventasse sgradevole ricorrerà alla frase “se non ti piace quello che scrivo non leggere”), sempre sorridente, sorpreso e addirittura onorato di essere stato letto e considerato (l’umiltà è sempre attraente), e capace di resistere anche alle sventure più grandi grazie al sostegno morale del lettore. Ungere il lettore fa sempre bene.
A tal proposito esiste una differenza tra il blogger di successo di sesso maschile e quello di sesso femminile. Il primo si indignerà spesso per i comportamenti degli uomini, dimostrandosi comprensivo verso le lettrici che gli esporranno le loro paturnie, mentre la seconda tenderà a relazionarsi coi lettori maschi ostentando un’emancipazione non necessariamente reale, mentre tenderà a denigrare simpaticamente tutti quei comportamenti femminili che sa essere finti e frivoli, non necessariamente facendone a meno nella vita reale.

2 – Non scrivere in modo difficile
Il blogger di successo sa bene quale sia il suo bacino di utenza e, quindi, tenderà sempre ad abbassare il registro di un post a un livello accessibile a quanti più lettori possibili, perché le visualizzazioni non bastano mai, e i numeri sono importanti nel suo mondo. Il post del blogger di successo sarà sempre costellato di espressioni colloquiali e l’autore non disdegnerà, di tanto in tanto, l’uso di espressioni volgari o scurrili, scusandosi, però, nelle risposte ai commenti, perché lui “non è solito parlare così, ma quando ci vuole ci vuole”. Il blogger di successo eviterà sistematicamente di ricorrere a un registro più sostenuto o a un linguaggio più difficile per non essere tacciato di superbia o, peggio, anacronismo.

3 – Non sembrare troppo felice
Il blogger di successo sa bene che una persona sempre felice non è credibile. Infatti, periodicamente pubblica dei post che lo ritraggono in situazioni sgradevoli o molto sfortunate o ingiuste, in modo da far vedere che anche lui è solo un essere umano, con le sue debolezze.
Poco importa che sia vero o no, perché, parafrasando Hearst “Non preoccuparti che sia vero o meno, al lettore potrebbe piacere comunque”.

4 – Parlare di vita vissuta
Questo è, forse, uno dei punti più importanti che il blogger di successo segue. Sa bene che i post che hanno più successo sono quelli che il lettore si può cucire addosso, quasi una camicia di pelle umana. Il lettore fara sempre il paragone tra quello che legge e la propria esperienza, e se troverà un blogger che parla di esperienze simili alle sue si sentirà più propenso a seguirlo. Il blogger di successo sa che l’empatia è moneta sonante in termini di visualizzazioni. Questo punto conduce direttamente al successivo.

5 – Generalizzare ogni cosa quanto più possibile
Il blogger di successo sa bene che se diventa troppo specifico nei suoi post, i lettori possono farsi un’idea troppo precisa di lui. E questa cosa non è accettabile perché potrebbe condurre a una critica, principale allergene del blogger di successo. Per cui ogni suo post tenderà ad essere zeppo di termini generici, adatti a qualsiasi persona, qualsiasi situazione in qualsiasi momento. Il blogger di successo sa che un alone di mistero ha sempre un effetto intrigante sul lettore.

6 – Scegliere il tema giusto
Il blogger di successo parlerà molto spesso di uno dei seguenti argomenti: amore, depressione, tristezza, politica. L’amore sarà sempre tormentato e non corrisposto, la depressione sarà sempre la condizione esistenziale (specificando che sa bene che questa espressione è un clichè, ma che lui lo usa solo dopo una riflessione, sempre lunga e difficile), la tristezza sarà sempre l’unica molla che lo spinge a scrivere e la politica sarà sempre il tema che permetterà di sfogare la sua indignazione.

7 – Usare citazioni
Il blogger di successo sa bene che usare citazioni lo fa sembrare una persona acculturata e “uno che sa”. Molto gettonati sono Shakespeare, Bukowski, Oscar Wilde e i poeti maledetti.

8 – Scegliere il titolo giusto
Il blogger di successo è anche un esperto di ottimizzazione e indicizzazione. Per questo motivo i titoli e gli infiniti tag dei suoi post saranno sempre scelti con cura, includendo parole che, IHHO, sono tra quelle più cercate sui motori di ricerca.

9 – La pagina Facebook e Twitter
Il blogger di successo collega sempre il suo blog al suo profilo di Twitter e alla sua pagina di Facebook, anche se “in realtà Fb e Twitter non gli piacciono molto” ed è sempre indeciso se cancellarsi o meno.

10 – Post interattivi
Il blogger di successo tenterà sempre di coinvolgere i lettori in una discussione su quello che ha scritto. Perché è fondamentale far vedere che “l’opinione del lettore è importante”. Inoltre l’eventuale ribloggare del suo post (o la condivisione su Facebook) lo fanno sentire grato e onorato. Perché “sono i lettori la vera forza di un blog”.

Annunci