Tag

Tanto tempo fa viveva Falì.
Falì era un uomo semplice e poco appariscente, ma aveva un dono: era amico di tutti.
Era buono con tutti e aveva un sorriso o una parola per tutte le persone che incontrava. Parlava spesso con le persone che conosceva, e spesso queste gli raccontavano i problemi e le cose che le angosciavano.
Lui dava volentieri una mano se poteva e se non poteva ascoltava pazientemente.
Tutti, peró, erano un po’ meno tristi quando lo salutavano per riprendere il loro cammino.
Fu così per molti anni, e sempre Falì cercava di sostenere chi ne aveva bisogno.
Una sera Falì si incamminó lungo un sentiero che lo avrebbe portato lontano dal villaggio, un sentiero che non aveva mai preso prima.
Camminando osservava e, dopo un po’, incontró un uomo seduto su una pietra.
“Salve Falì”, disse l’uomo, “sono felice di vederti. Non passa mai nessuno da qua”
“Salve a te, vecchietto”, rispose educatamente Falì, “cosa posso fare per te?”
Il vecchio rispose: “Nulla, amico. Saró io a fare qualcosa per te. Tu hai già fatto così tanto per tutti. Esaudiró tre tuoi desideri. Chiedi pure quello che vuoi”.
Il vecchietto era, infatti, un djinn.

Falì pensó qualche istante e disse: “Per prima cosa desidero che alla mia famiglia non manchino mai cibo e denaro.”
Con un cenno il vecchietto confermó:”Fatto!”
Falì pensó ancora, più a lungo stavolta.
Poi disse: ” Come seconda cosa voglio che tutte le persone che mi conoscono si dimentichino di me.”
Il vecchietto guardó Falì per un istante e poi disse: “Fatto”

“E infine,” disse Falì senza indugio, “fammi morire in pace”.

“Fatto”

Annunci