Tag

, , , , , , , , , , , ,

Il dodici Settembre in via Farini
cenarono due amici di scrittura,
di nome non si dice e Vitellini,
trattando di parole e lor natura.

Portarono ragioni sopraffini
sull’etimo di “fuck” e sulla pura
radice di fonemi e motti e stili,
su Ciro e poi su Serse oltre i confini.

Annibale e lo zio ch’è guaritore,
ed Alessandro il Re di Macedonia,
e pure l’isoglossa del prosciutto.

Parlarono e parlarono per ore,
ma senza degradarsi con la boria
di quei che parla sempre e ignora tutto.

Annunci