Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

Figlia del cielo ti chiamo, cuor mio,
perché se la natura tiene un vanto,
sei tu, meravigliosa come un rivo
che, fresco di montagna, col suo canto

annuncia primavera al fringuellino,
dà voce all’usignolo dell’incanto
a tortora ad allodola e stiaccino,
su ogni crëatura sta il suo manto.

Gli dèi t’han fatto dono d’ogni rosa,
sì tanto il tuo profumo è dolce brezza,
e fresca la risata, e luminosa.

Sapessi infondere la tua bellezza
ai versi miei, sarei un’altra cosa,
un dio, più che un pöeta che carezza.

Annunci