Tag

, , , , , , , ,

In nere tenebre piene di vuoto,
che pare d’essere ormai solo tenebra,
forti silenzi osteggiano ogni moto
e il freddo gela il sangue nelle vene.

Un respiro sul ciglio dell’ignoto
frantuma l’aria in schegge come neve,
sembra un urlo potente eppur remoto
ch’una gola già rauca più non tiene.

In quella vastità piena di nulla,
un campo di battaglia per i corvi,
un lume di candela muove sulla

ressa di morte in cerca, mentre torvi
pasteggiano gli araldi e in ogni culla
un orfanello cresce di ricordi.

Annunci