Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mondi vuoti, infinitamente,
reclamano il premio.
Consumano i ricordi, giorno
dopo giorno, dopo giorno, dopo giorno.
E io – vaso rotto –
perdo un po’ di me in ogni istante.
La paura immobilizza,
madre di dubbio e sconsolatezza.
Esploro dimensioni di dolore,
insospettate,
mi perdo in me stesso,
senza guida,
senza mappa né sentiero.
É il prezzo della libertà
– dal sistema.
Di stereotipi si muore.

Annunci