Tag

, , , , , , , , ,

Ho camminato nel fuoco,
lingue ardenti lambivano occhi, naso, labbra, capelli,
spalle, braccia, polsi, mani,
petto, schiena, fianchi, cosce, piedi,
ero fuoco e non mi sono bruciato.

Ho visto il mondo con gli occhi del falco, è tutto più bello dall’alto,
folli spirali e vertiginose,
sempre più in alto, a sfiorare le nubi,
sempre più in alto, a vedere il mondo intero,
sempre più in alto, in mezzo alle stelle,
ero universo e non mi sono perduto.

Ho respirato le stagioni
la rosa, il geranio, l’azalea,
l’agapanto, il gladiolo, la petunia,
l’ortensia, il ciclamino, la dalia
l’elleboro, la camelia, il bucaneve.

E sempre c’eri tu,
tu che sei fuoco, falco, agapanto,
tu che sei alba, meriggio, tramonto,
tu che sei ieri, oggi, domani.